Tre volte Truppi. In concerto.

Di Luca Testoni

Giovanni Truppi, cantante, singer, musician, musicista, cantautore, singer songwriter, sanremo, festival

Napoli, la sua città. Poi, Roma e Milano. Tre città per tre concerti speciali. Di più, per suggellare un inizio di 2022 prodigo di soddisfazioni. C’è stata la partecipazione al Festival di Sanremo, dove Giovanni Truppi si è esibito in gara con l’inedito “Tuo padre, mia madre, Lucia” e con la rilettura di “Nella mia ora di libertà” di Fabrizio De André nella serata delle cover con Vinicio Capossela e Mauro Pagani. Ma c’è stata anche l’uscita dell’album antologico “Tutto l’universo”, una raccolta col meglio di una carriera lunga un decennio, arricchito dal singolo sanremese che, detto per inciso, si è aggiudicato il Premio Lunezia. Un riconoscimento prestigioso che, riprendendo le motivazioni, ha voluto sottolineare la sua capacità di raccontare un’Italia solo apparentemente minore. In realtà, perfettamente aderente all’oggi. Dimostrando che è possibile essere un artista indipendente anche a 40 anni. Anche partecipando al Festival di Sanremo.

Ora è arrivato il momento di questo tour primaverile nei teatri. Tre esibizioni tre – il 16 maggio al Teatro Trianon di Napoli; il 22 all’Auditorium Parco della Musica di Roma; e il 31 maggio all’Auditorium di Milano – per una scaletta incentrata sulle sue canzoni più famose. Un tris di eventi a loro modo unici, anche perché Giovanni Truppi condividerà il palco con tanti illustri colleghi, tra il meglio della musica italiana contemporanea. Inutile chiedere quali saranno i nomi degli ospiti eccellenti: sarà una sorpresa. Il pubblico lo scoprirà in sala. 

Ad accompagnare Giovanni ci sarà un collaudata formazione della quale fanno parte Daniele Fiaschi (chitarre); Dulio Galioto (tastiere); Nicoletta Nardi (cori e tastiere); Giovanni Pallotti (basso); e Paolo Mongardi (batteria).

Info e biglietti su www.ponderosa.it/artist/giovanni-truppi

  • Share

you may also like

Il signor Bianconi “perduto assieme” a Malyka Ayane e a Clio

Francesco Bianconi, due singoli in uscita, uno con Malika Ayane e uno con la cantante francese Clio, e un tour in arrivo

Notti industriali con la musica di Einstürzende Neubauten

Quattro i concerti del tour italiano organizzati a maggio da Ponderosa Music & Art: Einstürzende Neubauten saranno il 25 al Teatro Colosseo di Torino; il 26 all’Alcatraz di Milano; il 27 all’Auditorium Teatro Manzoni di Bologna; e il 29 all’Auditorium Parco della Musica di Roma.

Einsturzende Neubauten finalmente in Italia

L’album ed il tour delineano la quintessenza della band, riuscendo ad aprire  un’inaspettata porta nel quarantennale percorso sonoro intrapreso da questo straordinario gruppo di musicisti che ruota attorno alla figura di Blixa Bargeld insieme ad Alexander Hacke, Nu Unruh, Jochen Arbeit e Rudi Moser.

Francesco Bianconi e la sua stupefacente band

Francesco Bianconi, accompagnato da “La sua Stupefacente Band”, torna al suo primo amore, il live, e nel prossimo mese di maggio sarà in tour nei teatri, partendo il 20 maggio a Firenze al Teatro Puccini e il 21 a Roma all’Auditorium Parco della Musica, per poi toccare le principali città italiane.

all
news

playlist