Madrugada

Bio

La storia dei Madrugada è intrisa di innovazione, la stessa che li ha portati ad essere una vera leggenda del rock scandinavo. Si formano nel 1993 e i membri chiave del gruppo comprendono Sivert Høyem (voce), Robert Burås (chitarra), Frode Jacobsen (basso) e Jon Lauvland Pettersen (batteria).

Nel 1998 vengono messi sotto un contratto da sei album dalla Virgin Music Norway e il loro album di debutto, Industrial Silence, viene rilasciato nel 1999. L’album è cupo ed introspettivo e le sue sonorità hanno origini nel genere post-rock che lo portano ad avere già una chiara idea del percorso che verrà intrapreso dalla band.

Industrial Silence è seguito da The Nightly Disease del 2001, disco se possibile ancora più cupo del debutto in cui i testi poetici della band vengono completati da arrangiamenti crudi e schietti e che gli fanno guadagnare l’appellativo di “depressione colta su nastro”.
L’anno dopo viene rilasciato Grit per il quale i Madrugada si spostano verso sonorità sperimentali e da cui viene estratto uno dei singoli più apprezzato della band, “Majesty”.

Nel 2004 la band si trasferisce a Los Angeles dove iniziano a lavorare a quello che diventerà The Deep End (2005). Il loro quarto sforzo artistico viene preceduto dal singolo “The Kids Are on High Street” che debutta prima nelle radio norvegesi e poi nel resto del mondo. The Deep End diventa uno degli album più venduto in Norvegia, battuto solamente dal primo live album della band, Live at Trafamadore, rilasciato lo stesso anno. Questo fantastico anno è concluso con la vittoria dei Madrugada di tre Spellemannprisen, rispettivamente per Best Rock Album, Best Song e Spellemann of the Year.

Nel 2007 la band decide di sciogliersi a causa della morte del chitarrista Robert Burås. Il loro ultimo album Madrugada (registrato poco prima della morte di Burås) viene rilasciato nel 2008 e viene dedicato all’artista scomparso. Nel 2008 si esibiscono all’Oslo Spektrum per l’ultima data del loro tour di addio di fronte ad un’arena sold-out.

Madrugada si riuniscono per un tour europeo nel 2019, che parte proprio dall’Oslo Spektrum, per celebrare il ventesimo anniversario del leggendario album di debutto della band, Industrial Silence.

website

music

Photos

Video

download

  • Share
all
artist