fbpx

Il roots-rock di frontiera dei Calexico “scalda” l’estate live italiana

I Calexico sono di casa in Italia. A luglio la band fondata quasi 30 anni fa a Tucson, Arizona, dal cinquantacinquenne cantante-chitarrista Joey Burns e dal sessantenne batterista John Convertino (in precedenza sezione ritmica dei Giant Sand), che si alimenta da sempre della sabbia e della polvere del deserto che attraversa il Sud degli Stati Uniti e il Messico del Nord e le cui ballate vivono su un costante meticciato musicale che mette assieme il rock, il country e il folk a stelle e strisce con le sonorità dell’America Latina (spaziando dalla tradizione dei mariachi alla cubia), sarà di nuovo nel nostro Paese per un poker di concerti.

Di Luca Testoni

 

 

Nel giorno dell’indipendenza americana, il 4 luglio, i Calexico saranno protagonisti alla Fortezza Santa Barbara a Pistoia della serata inaugurale della quarantatreesima edizione dello storico Blues Festival della città toscana, mentre il giorno dopo, il 5 luglio, ospiti del Ravenna Festival, si esibiranno a Russi nella splendida cornice di Palazzo San Giacomo. Il 15 e il 17 luglio altra doppietta di show: il primo a Milano (ma è ancora da annunciare il luogo dove si terrà lo show) e il secondo in piazza Castello a Udine per la rassegna “Folk Est”.

Nel tour, in formazione allargata, largo a un repertorio decisamente ricco e variegato e sempre nel segno e nel suono dell’inconfondibile musica di frontiera, con un occhio di riguardo per i brani dell’album “El Mirador”. Per loro stessa ammissione «un inno all’inclusività» in un America che negli ultimi anni ha scoperchiato il razzismo e l’odio per lo straniero. Un disco di musica allegra e festosa, cui fanno da contrasto testi spesso cupi e tutt’altro che pacificati.

«Le persone tendono a essere più aperte mentalmente se vivono al confine tra due stati – hanno spiegato di recente -. Quell’apertura è importante per noi, ce ne nutriamo da sempre dal punto di vista artistico. E poi migrare è naturale, lo fanno gli animali come gli uomini».

Info & Tickets: https://ponderosa.it/artist/calexico/ 

  • Share

you may also like

JAZZMI #9, primi big annunciati e prevendite al via

La nona edizione di JAZZMI trasforma Milano nel cuore pulsante del jazz!
Con una programmazione eclettica e coinvolgente, dal 17 ottobre al 13 novembre la città offrirà una panoramica completa del mondo del jazz, spaziando dal classico al contemporaneo, dal mainstream alle sperimentazioni più audaci

L’estate italiana di Rufus Wainwright

Cantante, autore e performer di straordinario talento Rufus Wainwrigt torna in Italia per due imperdibili appuntamenti estivi: il 19 luglio in Salento, a Melpignano e il 20 luglio al Teatro Romano di Fiesole. 

Bonnie “Prince” Billy, a Milano e Roma l’ultimo dei menestrelli country-folk

“Keeping Secrets Will Destroy You” è il titolo del suo ultimo album, uscito lo scorso agosto, in cui attraverso dodici brani raccoglie un connubio di storie che si traducono in un flusso costante di emozioni tanto essenziali e acerbe quanto delicatamente sobrie

Truppi vs Sibode DJ, la strana coppia in tour

Salgono sul ring per la prima volta uno contro l’altro, Giovanni Truppi, peso massimo della canzone d’autore italiana e Sibode Dj, l’inventore dell’electro-bobalin.
I loro corpi e la loro musica si sfideranno mettendosi alle corde vicendevolmente, mostrando i propri muscoli in 5 memorabili round.

all
news

playlist