logo
CLOSE
Your cart
YOUR CART IS EMPTY
TOTAL: 0,00 €
CHECKOUT
CLOSE

Start searching from here...

CLOSE
HOME
ABOUT US
GIGS
ARTISTS
PONDEROSA RECORDS
LAPILLA RECORDS
FESTIVALS
CONTACTS

MonfortInJazz 2018

MONFORTINJAZZ 2018

TICKETS

La storica rassegna dell’estate di Langa dall’anima jazz, ma che mischia volentieri blues, musica etnica e d’autore, si prepara all’estate del 2018 e annuncia i primi due concerti che andranno a riempire le serate della magica cittadina nelle langhe. Come sempre ricco di straordinari appuntamenti con la grande musica d’autore all’Auditorium Horszowski di Monforte d’Alba, luogo privilegiato per panorama, acustica e appeal. 

 

SABATO 07 LUGLIO 2018 

STEVE HACKETT "Genesis Revidited"   >>>    TICKETS

Dagli anni Settanta ad oggi, Steve Hackett ha percorso una carriera straordinaria, prima con i Genesis ed in seguito come solista, pubblicando oltre 30 album, oltre al grandissimo successo in Nord America con il supergruppo GTR. Hackett è stato l’inventore di tecniche come il tapping e lo sweep-picking ed ha influenzato diverse generazioni di chitarristi, tra cui Eddie Van Halen e Brian May, per citarne alcuni.

Riconosciuto come uno dei musicisti più innovativi nella scena rock dei  nostri tempi, Steve Hackett continua a percorrere i sentieri della creatività musicale senza sosta, nel 2010 è entrato nella prestigiosa Rock & Roll Hall of Fame.

Sul palco con Steve Hackett un eccezionale team di musicisti di altissimo livello: alle tastiere Roger King (Gary Moore, The Mute Gods); alla batteria, percussioni e voce Gary O'Toole (Kylie Minogue, Chrissie Hynde); al sax, flauto e percussioni Rob Townsend (Bill Bruford); al basso e chitarra Jonas Reingold (The Flower Kings); alla voce Nad Sylvan (Agents of Mercy).

Il “2018 Tour De Force” di Steve Hackett con “Genesis Revisited, Solo Gems & GTR”, è un vero e proprio viaggio attraverso le più suggestive atmosfere del  genere prog. Un appuntamento immancabile!

 

SABATO 14 LUGLIO 2018

CALEXICO   >>>    TICKETS

Il nono album in studio dei Calexico, The Thread That Keeps Us è un puntuale spaccato della band originaria dell’Arizona: un ritratto di famiglia che cattura tutta la loro imprevedibilità e varietà stilistica, pur riservando il consueto spazio per la loro illimitata creatività.

Nel dare vita all'album, il cantante / chitarrista Joey Burns e il batterista John Convertino, hanno trovato la loro dimensione spirituale in un ambiente insolito, non in Arizona, ma bensì sulla costa settentrionale della California, in una casa trasformata in studio, chiamata House Panoramic.

Costruita con detriti e legname recuperato da un cantiere navale – soprannominata dalla band "la nave fantasma" - la sfarzosa casa, con il suo ambiente all'avanguardia, non ha tardato a dare il suo contributo al suono dei nuovi brani.

Lo spettro della California anch’esso ha avuto un effetto non indifferente: da sempre è sia luogo da sogno che da incubo, e il suo infinito dualismo si è rispecchiato nella musica, dando ai Calexico una nuova direzione e un nuovo approccio. Con meno lucidità e più coraggio che mai, The Thread That Keeps Us onora sia la duratura tradizione musicale che una nuova sicurezza nella composizione della band, arrivando a definire uno standard inedito per la band.

Ha co-prodotto il disco al loro fianco il fonico di lunga militanza Craig Schumacher, con il quale i Calexico hanno raccolto musicisti da tutto il mondo per inventarsi un suono terreno e dilatato contornato da chitarre graffianti e momenti di distorsione. "C'è un po’ più di caos e rumore nel mix rispetto ai lavori fatti in passato - evidenzia Burns - anche se quel caos ha molto a che fare con " Where we’re at right now as a planet" – singolo e prima traccia dell’album – Lo stesso caos che comunque echeggia nella costante dedizione dei Calexico alla sperimentazione. Dice ancora Burn: "È stato davvero importante nell’arco dell'evoluzione di questa band poter continuare a sperimentare sempre nuove strade".

 

CALEXICO sono: Joey Burns, John Convertino, Martin Wenk, Jacob Valenzuela, Sergio Mendoza, Jairo Zavala Ruiz, and Scott Colberg.

 

SABATO 21 LUGLIO 2018

MIKE STERN / RANDY BRECKER BAND featuring DENNIS CHAMBERS & TOM KENNEDY >>> TICKETS

In una carriera che abbraccia tre decadi e una discografia che include più di una dozzina di registrazioni eclettiche e innovative, Mike Stern, con cinque nominations ai GRAMMY, si è affermato come uno dei principali chitarristi e compositori jazz e jazz-fusion della sua generazione.
Bostoniano di nascita, allievo di Pat Metheny, può vantare una carriera di tutto rispetto iniziata sul finire degli anni ’70 in cui spiccano le collaborazioni con i Blood Sweet & Tears, Billy Cobham e, il sassofonista Billy Evans e, fondamentale quella con Miles Davis nei cui complessi suona ininterrottamente dal 1982 al 1985, apparendo su tre album: “Man with the Horn”, “Star People” ed il live “We Want Miles”. 

Sul palco del Monfortinjazz Festival insieme all’amico, il trombettista leggendario Randy Brecker che con la band musicale funky-fusion Brecker Brothers ha vinto grammy e calcato i più prestigiosi palchi del mondo. Randy si è avvicinato alla musica brasiliana verso a fine degli anni 90 diventando uno degli artisti più acclamati al mondo nel suo genere.

Stern e Brecker saranno affiancati dallo strepitoso batterista Dennis Chambers – già al fianco di John Scofield, George Duke, Brecker Brothers, Santana, - e dall’eccezionale bassista Tom Kennedy

Line-up

MIKE STERN                       chitarra el.
RANDY BRECKER                     tromba
TOM KENNEDY                       basso el.
DENNIS CHAMBERS               batteria

 

SABATO 04 AGOSTO 2018

RAPHAEL GUALAZZI >>> TICKETS

 

 Dopo alcune date live in Italia che chiudono il 2017 e il progetto “Love Life Peace” con la certificazione del Disco di Platino de “L’Estate di John Wayne”, a marzo 2018 Gualazzi approda anche in Giappone con l’uscita discografica “Best of”, una raccolta di successi contenuti nei suoi tre precedenti dischi, e un grande live nel tempio internazionale del jazz, il Blue Note di Tokyo.

LINEUP
Steve Hackett
Calexico
Mike Stern & Randy Brecker
Raphael Gualazzi