ZAZ

Bio

Isabelle Geoffrey, aka ZAZ, nata a Tours in Francia nel 1980, è considerata la discendente della stella francese Edith Piaf, anche se il personalissimo sound di ZAZ è ispirato da influenze e ritmiche anni Trenta, jazz e latin soul.

Non solo musicista ma fondatrice di “Zazimut”, associazione che sostiene organizzazioni no-profit, ZAZ Inizia il suo percorso artistico all’interno della Fifty Fingers blues band per poi diventare una delle quattro voci della Izarz-Adatz band, con cui si esibisce per due anni.

Nel 2010 pubblica il suo primo album da solista, l’omonimo ZAZ, che la porta in cima alle classifiche dei paesi francofoni. Dall’album viene estratto il singolo “Je veux” che si posiziona nella top 50 di molti paesi europei, compresa l’Italia.

Lo stesso anno intraprende un tour per promuovere l’album e si esibisce nelle principali città Francesi ed europee.

Il secondo album Recto Verso arriva dopo tre anni. ZAZ stessa definisce questo lavoro «due parti della mia personalità». L’album diventa disco di platino.

Non trascorre neanche un intero anno che nel 2014 ZAZ pubblica il suo terzo lavoro, Paris, dedicato alla città e alla Francia. Qui lavora con Quincy Jones che le produce l’album e duetta con il cantautore armeno Charles Aznavour nello storico brano “J’aime Paris au mois de mai”.

L’ultimo suo album, Effet Miroir, è del 2018, nello stesso anno la cantante torna in Italia, a Milano, per Tri.p Music Festival (Triennale Milano).

website

music

Photos

Video

download

  • Share
all
artist