The Beach Boys

Bio

I Beach Boys si formano in California nel 1961 e oltre i fondatori Mike Love (voce), Brian Wilson (basso e voce) e Carl Wilson (chitarra e voce), Dennis Wilson (percussioni e voce) e Al Jardin (chitarra e voce) completano la band. 

Poche band, se non nessuna, si possono paragonare ai Beach Boys per presenza, spirito e performance. È possibile incapsulare la maggior parte dei grandi della musica pop facendo un conteggio delle hit che hanno tirato fuori o in base ai milioni di copie vendute. Ma questi conti non sono abbastanza quando si valuta l’influenza che hanno avuto i Beach Boys su tutta la scena pop e non solo degli ultimi 50 anni. Ma la sua maggiore importanza risiede nel fatto che ha cambiato il panorama musicale così profondamente che ogni esponente del pop dalla loro nascita in poi ne è rimasto in debito.

Il ruolo di Love come front man della band a volte mette nell’ombra la sua statura come uno dei più importanti cantautori del rock. Il primo successo dei Beach Boys, “Surfin” (1962) viene fuori proprio dalla sua penna. Con suo cugino, Brian Wilson scrive classici come “Fun, Fun, Fun”, “I Get Around”, “Help Me Rhonda”, “California Girls” e la nomination ai Grammy Awards “Good Vibrations“. 

Come molte altre band dell’epoca, i Beach Boys, se non per la loro devozione alla musica e ai loro fan, avrebbero potuto ritirarsi dalle scene già al tempo della pubblicazione del capolavoro Pet Sounds (1966) e vivere di rendita per il resto della vita. L’avrebbero anche potuto fare dopo la registrazione di “Kokomo” nel 1988, vedendolo diventare il loro singolo più venduto di sempre o dopo aver avuto l’onore di essere inseriti nello stesso anno nella Rock & Roll Hall of Fame o ancora dopo aver visto le vendite dei loro album crescere in tutto il mondo al punto da raggiungere le oltre cento milioni di copie. Invece nel 2003, Sounds of Summer, triplo disco di platino con oltre tre milioni di vendite, viene pubblicato dalla Capitol Records, insieme al successivo The Warmth Of The Sun.

Nel 2012 partono per un tour celebrativo dei loro cinquant’anni di carriera, durante il quale i membri originali, riuniti per l’occasione, pubblicano That’s Why God Made the Radio.

I Beach Boys si occupano anche di attività benefiche attraverso la Love Foundation di Mike Love, che supporta iniziative ambientali ed educative e che ha donato più di un quarto di milione di dollari alla Croce Rossa per le vittime dell’uragano Katrina.

I Beach Boys hanno trovato nella loro musica la chiave per l’eterna giovinezza, facendone delle copie per tutti. Per questi ragazzi, la spiaggia non è solo un luogo dove si va a fare surf, ma soprattutto dove la vita si rinnova tutta, sempre.

website

music

Video

download

  • Share
all
artist