Tangerine Dream

Bio

I Tangerine Dream sono una band di musica elettronica tedesca fondata da Edgar Froese nel 1967. Possono essere senza dubbio considerati uno dei gruppi più influenti della scena elettronica, dal momento che la loro musica ha avuto un enorme impatto non solo sulla musica techno e il progressive rock, ma anche sul modo di comporre le colonne sonore dei film moderni.

Il gruppo capitanato da Froese esordisce sulla scena Krautrock all’inizio degli anni Settanta con Electronic Meditation (1970), seguito da Alpha Centauri (1971) e Zeit (1972). Ma è con i successivi Atem (1973), Phaedra (1974) e Rubycon (1975), pubblicati con la Virgin Records, che riscuotono il vero successo con il pubblico e con la critica. È proprio grazie al successo di questi due ultimi album che Paul Brickman li sceglie per curare la colonna sonora del film cult, Risky Business. Questo progetto li porterà a diventare dei veterani delle colonne sonore cinematografiche, infatti lavorano a più di 30 progetti tra cui anche Il Salario della Paura (1977) del regista dell’Esorcista William Friedrick.

La fine degli anni Settanta porta con sé un cambiamento dello stile musicale e nella line-up del gruppo tedesco. Con l’album del 1978 Cyclone, i Tangerine Dream aggiungono per la prima volta voci e strumenti organici come piano e chitarra ai loro pezzi, mentre, sempre lo stesso anno, lo storico pianista del gruppo Peter Baumann lascia la band e viene sostituito da Johannes Schmoelling. È proprio con questo nuovo membro del gruppo che nel 1980 i Tangerine Dream si esibiscono al Palast der Republik di Berlino Est nel primo live di una band dell’Ovest al di là della cortina di ferro.

Con l’uscita di Hyperborea del 1983, i Tangerine Dream terminano la collaborazione con la Virgin Records per passare alla Zomba/Jive Records. Il cambio di etichetta discografica investe il gruppo di nuova energia e con Le Parc del 1985 sperimentano con la tecnica del sampling. L’esperimento si rivela un successo e l’album viene acclamato dalla critica che lo considera uno dei migliori album del decennio.

Il gruppo tedesco cambia nuovamente etichetta discografica nel 1988 per affidarsi al progetto indipendente dell’ex membro Peter Baumann con il quale pubblicano numerosi progetti tra cui Optical Race (1988).

Nuova decade e nuova etichetta discografica. Nel 1992 i Tangerine Dream, che nel frattempo sono composti solamente da Edgar Froese e il figlio Jerome, pubblicano Rockoon, nominato ai Grammy di quell’anno, con l’etichetta discografica Miramar.

Gli anni 2000 sono il periodo delle serie: The Dante Trilogy (con Inferno, Purgatorio e Paradiso pubblicati tra il 2002 e il 2005), Atomic Seasons e The Bootmooon Series.

Nel 2007 si esibiscono in una serie di concerti celebratori dei quaranta anni di carriera del gruppo ma anche della vita di Edgar, spentosi, purtroppo, due anni prima.

Il gruppo continua ad incidere ed esibirsi come trio composto da Thorstein Quaeschning, Ulrich Schnauss e Hoshiko Yamane. La nuova formazione pubblica la sua prima prova artistica senza Froese, Quantum Gate del 2017, seguito nel 2020 da Recurring Dreams, un album di classiche canzoni dei Tangerine Dream ma ri-arrangiate dalla nuova line-up.

website

music

download

  • Share
all
artist