fbpx

Lambchop

Bio

Lambchp sono una delle band più brillanti e uniche emerse dal panorama statunitense negli anni Novanta. La band non ha mai avuto una line-up costante ma un fluido collettivo di musicisti che gira intorno a un punto focale creativo rappresentato dal frontman Kurt Wagner. La loro musica non ha genere di appartenenza e spazia dal country, al soul, al jazz e ancora da ogni tipo di musica contemporanea concepibile.

Il gruppo si forma a Nashville nel 1986 come un semplice trio formato da Wagner, il chitarrista Jim Watkins e il bassista Marc Trovillion. Originariamente chiamati Posterchild, il gruppo si auto produce e rilascia una serie di cassette intitolate I’m F*cking Your Daugther

Con il tempo la line-up dei Lambchop si espande e nel 1992 pubblicano insieme ai Crop Circle Hoax il singolo “An Open Fresca + A Moist Towelette” e nel 1993 “Nine” per l’etichetta discografica Merge. Il loro album di debutto I Hope You’re Sitting Down (aka Jack’s Tulips) viene rilasciato un anno più tardi e contiene uno dei singoli preferiti dei loro fan “Soaky in the Pooper”. 

Nel 1996 viene rilasciato How I Quit Smoking che viene seguito nel 1996 dall’EP Hank. Il vero punto di svolta è l’album del 1997 Thriller con cui la band introduce l’assoluto eclettismo che caratterizzerà anche i progetti successivi tra cui What Another Man Spills (1998), l’album concettuale Nixon (2000) e la raccolta Tools in the Dryer e Is a Woman (2002).

La prima decade del Duemila vede i Lambchop misurarsi con il loro progetto più ambizione: la pubblicazione simultanea nel 2004 di due album, Aw C’Mon e No, You C’mon, per cui la band di Nashville ingaggia un’intera sezione di archi per la registrazione.
L’anno dopo esce l’EP CoLAB, esperimento musicale per cui i Lambchop uniscono le forze con il duo elettronico Hands Off Cuba a cui segue The Decline of Country & Western Civilization nel 2006. Il 2008 vede la pubblicazione di OH (Ohio), seguito dall’undicesimo album Mr. M. che presenta undici brani che vogliono raccontare la vita e la perdita. 

Nel 2012 Wagner presenta il progetto parallelo HeCTA, gli elementali musicali del quale influenzano il progetto successivo del LambchopFLOTUS (2016). Tre anni più tardi This (Is What I Wanted to Tell You) avvicina ancora di più le sonorità del gruppo al genere elettronico, aiutato dal forte utilizzo dell’autotune sulla voce di Wagner.

Trip (2020) è il nuovo album della band statunitense che raccoglie sei cover di canzoni scelte dai vari membri.

website

music

Photos

Video

news

La prima volta al Festival di Giovanni Truppi

Cresce l’attesa per un esordio eccellente: la prima volta sul palco dell’Ariston da concorrente di Giovanni Truppi, tra le voci migliori e singolari della canzone d’autore di oggi.

download

  • Share
all
artist