Kris Davis

Bio

Kris Davis, canadese e classe 1980, è una compositrice e pianista jazz, nota per le sue numerose collaborazioni con artisti internazionali, nonché per la sua produzione da solista. Pianista innovativa e improvvisatrice, ma dalla formazione classica, crea la sua musica approcciandola da angolazioni veramente uniche.

La passione di Kris per il piano inizia all’età di sei anni e viene completata dalla curiosità nei confronti della musica jazz durante gli anni del liceo, quando inizia a trascrivere le performance dei pianisti Herbie Hancock e Keith Jarrett. Con la laurea in pianoforte jazz all’università di Toronto, completa la sua formazione musicale nel 2001.

Lo stesso anno Kris si trasferisce a New York, dove inizia ad esibirsi nei locali finché nel 2003 pubblica il suo primo album Lifespan, nel quale la Devis inizia a mostrare la sua volontà di reinterpretare creativamente ed in modo innovativo la musica jazz.

Tre anni dopo Kris pubblica, insieme al sassofonista Tony Malaby, al batterista Jeff Davis ed al bassista Eivind Opsvik, l’album The Slightest Shift (2006), seguito poi da Rye Eclipse (2008), Solo Piano (2009) e Good Citizen (2010).

Nel 2014 Kris Devis si laurea in composizione presso il City College di New York e l’anno successivo riceve il Doris Duke Impact Award. Nel 2016 pubblica Duopoly, album riconosciuto dal New York Times, Pop Matters, NPR, LA Times e Jazz Times come uno dei migliori album dell’anno.

La Devis viene poi nominata Rising Star Pianist nel 2017 e Rising Star Artist nel 2018 dalla rivista Downbeat, mentre continua la sua carriera musicale come componente di diverse formazioni jazz.

Nell’aprile 2017, la pianista canadese incanta il pubblico italiano in esclusiva nazionale per un concerto alla Sala dei Giganti del Liviano di Padova.

website

music

Video

download

  • Share
all
artist