Kings of Convenience

Bio

Kings of Convenience sono un duo indie pop formatosi a Bergen, in Norvegia, quando Erlend Øye e Eirik Glambek Bøe, entrambi classe 1975, si incontrano durante le scuole superiori. Iniziano la loro scalata al successo nel 1999 esibendosi a vari festival europei estivi.

Nel 1999 firmano un contratto con l’etichetta americana Kinderscore con cui pubblicano l’album di debutto, Kings of Convenience (1999), che però viene rilasciato solo negli Stati Uniti. Il loro debutto mondiale avviene nel 2001 con Quiet is the New Loud. Il disco riprende molte delle tracce già presenti nell’album di debutto ma con l’aggiunta di alcuni inediti. Il disco si rivela un grande successo, tanto da dare vita ad una nuova scena musicale underground, la new acoustic movement, caratterizzata da atmosfere ipnotiche e leggere.

Dopo tre anni, il duo scandinavo rientra in studio per registrare l’eccezionale Riot on an Empty Street che esce appunto nel 2004.

Dopo una breve pausa i due amici di vecchia data ritornano con una serie di concerti tra il 2007 e il 2008 per poi dar vita nel 2009 al loro nuovo album, Declaration of Dependence, che conferma la band come unica nel loro genere.

Nel 2015 si imbarcano in un tour internazionale per celebrare Quiet is the New Loud, durante il quale la band ripropone tutte le canzoni del loro album d’esordio portandoli anche in Italia nell’estate del 2016 per quattro date incredibili al Sexto Unplugged, a Gardone Riviera, a Rimini e a Cosenza.

Pur non vivendo più nello stesso paese (Erlend Øye si è trasferito in pianta stabile in Sicilia), i due rimangono in piena attività incontrandosi di volta in volta per esibirsi davanti ai loro fan in giro per il mondo.

website

music

Photos

Video

download

  • Share
all
artist