Chilly Gonzales

Bio

Chilly Gonzales (Canada, 1972), pseudonimo di Jason Beck, è un pianista, compositore e autore, ma anche produttore, conduttore e saggista. La sua musica è un continuo virtuosismo pianistico unito alle influenze della musica pop contemporanea. The Guardian scrive di lui: «Sarebbe soltanto un entertainer geniale, se non suonasse il piano così maledettamente bene».

Pur suonando il piano dall’età di tre anni, Beck inizia la sua carriera negli anni Novanta, quando entra a far parte del gruppo alternative rock Son, insieme a Dominic Salole e Dave Szigeti. Il gruppo pubblica, per la Warner Music Canada, due album, Thriller e Wolfstein, per poi sciogliersi.

Nel 1999, Beck si trasferisce a Berlino dove inizia ad utilizzare il suo pseudonimo Chilly Gonzales e pubblica quattro album per l’etichetta discografica tedesca Kitty-yo. Gonzales Über Alles (1999), The Entertainist (2000), Presidential Suite (2002) e Z (2003) sono un’esplorazione del genere rap ma dove si mostrano anche le abilità pianistiche di Gonzales in numerose tracce solo strumentali.

Il grande successo critico per l’artista canadese arriva nel 2004 quando pubblica il suo primo album di tracce solo strumentali Solo Piano, elogiato dai critici e paragonato al lavoro di Eric Satie.

Nel 2008 pubblica Soft Power, seguito nel 2009 da Ivory Tower e dalla definizione del Guinness World Record per la performance da solista più lunga (27 ore, 3 minuti e 44 secondi) in cui suona più di trecento canzoni.

Nel 2012 pubblica Solo Piano II (2012), nominato per il Polaris Music Prize del 2013, seguito nel 2015 da Chambers e da Room 29 (2017), realizzato in collaborazione con Jarvis Cocker. Nel 2018 registra e pubblica Solo Piano III, terzo e ultimo album della trilogia strumentale iniziata nel 2004.

Parallelamente alla sua carriera da solista, Gonzales partecipa a numerose e fruttuose collaborazioni. Estremamente importante è la collaborazione con Leslie Fest per i suoi due album di successo Let it Die (2003) e The Reminder (2007), che viene nominato per 4 Grammy Awards e vince cinque Juno Awards.

Degna di nota è anche la sua collaborazione con i Daft Punk per il loro album Random Access Memories (2013) che vince un Grammy Award come Miglior album dell’Anno. Mentre nel 2016 presenta il programma radiofonico Music’s Cool sulla stazione Beats 1 della Apple Music Radio in cui analizza la teoria musicale dietro le produzioni di numerosi artisti, tra cui numerosi suoi collaboratori.

Nel 2018, inoltre, da vita al progetto di un suo personale conservatorio musicale, The Gonzervatory: si tratta di un’esperienza immersiva di otto giorni in cui sette artisti provenienti da tutto il mondo partecipano a lezioni con Gonzales e a masterclass con artisti come Peaches, Socalled, Fred Wesley e Jarvis Cocker, tutti artisti con cui lo stesso Gonzales ha collaborato.

Nel 2020 il pianista canadese incide il suo album natalizio A Very Chilly Christmas, contenente una serie di rivisitazioni di alcune delle canzoni più tradizionali natalizie in cui si sente l’apporto pianistico di Gonzales nonché il contributo di ospiti come Jarvis Cocker e Mariah Carey.

website

music

Photos

Video

download

  • Share
all
artist