A Portoferraio la musica torna finalmente Oltremare

22.07.2021, di Giacomo Luperini

Dopo dieci anni di stop la rassegna Oltremare è tornata l’anno scorso con proposte musicali di grande qualità nel fantastico palco della città di Portoferraio

Oggi l’Isola d’Elba è nota principalmente come luogo turistico, famoso per la sua natura e le sue spiagge varie e lussureggianti. L’Elba dal punto di vista storico è tipicamente associata alle vestigia del piccolo Principato Elbano, nel quale, dal 1814, fu “obbligato al trono” per nove mesi Napoleone Bonaparte. È difficile immaginarlo con occhi contemporanei, ma per lunghi secoli l’Elba si è trovata al centro del fermento storico e culturale mediterraneo, meta ambita delle brame di popoli provenienti da ogni dove. Etruschi, Romani, Saraceni e Ottomani, Genovesi, Pisani fino ad arrivare a Spagnoli e Francesi, sono solo alcuni dei popoli che si sono succeduti e che hanno lasciato testimonianze importanti, creando quel variopinto mix culturale che rende unica la cultura elbana.

Tra le varie città dello Scoglio, quella che ebbe maggior gloria è stata senza dubbio Portoferraio, l’antica Cosmopoli, la città fondata da Cosimo I De Medici, il primo Gran Duca di Toscana. Con le sue imponenti fortezze, che l’attorniano completamente, e il suo affaccio mozzafiato su vaste scogliere bianche, è stata ed è il palcoscenico ideale per ospitare eventi culturali di ampio respiro.

L’Associazione Oltremare è un interessantissimo laboratorio di idee, arte e intrattenimento nata nel 2007 dall’unione di professionisti elbani e finalizzata a migliorare la vita sociale nell’isola, sostenere il turismo e far vivere e valorizzare gli splendidi spazi storici e naturali di Portoferraio. Negli anni ha organizzato sei edizioni della Rassegna Oltremare, portando sul palco della Linguella grandi nomi accomunati da importanti qualità artistiche ma con un programma contraddistinto da una forte eterogeneità di contenuti e linguaggi.

Musica classica, cantautorato, rap, rock, word music e molto di più. La lista dei musicisti che hanno partecipato alle scorse edizioni è lunga e sorprende sempre. Solo per citarne alcuni: Ludovico Einaudi; Patty Smith; Mercan Dede & Secret Tribe; Radiodervish; Francesco De Gregori; Paolo Fresu e Omar Sosa; Vieux Farka Touré; Sierra Leone’s Refugee All Stars; Dirty Dozen Brass Band; Canzoniere Grecanico Salentino; Aljazeera feat Frankie HI-NRG MC.

L’anno scorso, dopo uno stop di dieci anni, associazione Oltremare in collaborazione con Ponderosa Music & Art è tornata con una nuova e riuscitissima rassegna e si ripresenta quest’anno con tre serate all’insegna della musica di qualità. Tutti gli eventi si tengono nella splendida cornice dell’arena della Linguella di Portoferraio a partire dalle 21 e rigorosamente ad ingresso gratuito.

Radiodervish

Si comincia mercoledì 28 luglio con i Radiodervish, l’acclamato gruppo made in Italy di word music, che torna all’Elba dopo tredici anni dalla loro partecipazione alla rassegna.

Il 9 agosto è il momento di Mauro Durante & Justin Adams. Il musicista dei Canzoniere Grecanico Salentino si presenta con il poliedrico chitarrista di Robert Plant in un tour che preannuncia l’uscita del loro album “Still Moving” ad ottobre.

Mauro Durante & Justin Adams

Infine il 23 agosto si chiude in bellezza con il cantautore e pianista Raphael Gualazzi, reduce della sua recente partecipazione alla settantesima edizione del Festival di Sanremo.

Raphael Guallazzi

La grande musica è finalmente tornata Oltremare ed è tornata per restare.

  • Share